lunedì 16 marzo 2015

Le streghe di Swan River

 Le streghe di Swan River  Mary Stewart Atwell

"Se hai sedici anni e vivi a Swan River o sei una donna o sei una strega"


Titolo: Le streghe di Swan River
Autore: Mary Stewart Atwell
Prezzo: € 17,00
Editore: Piemme
ISBN: 9788817065849
Trama: Contadini, ricchi villeggianti, ragazze per bene, hippie ingrigiti e perdenti d'ogni risma: c'è posto per tutti a Swan River, un pezzo d'America sperduto e un po' selvatico nel cuore degli Appalachi, sede di un'esclusiva scuola per fanciulle e di un'antica comune ormai in rovina. È in questo luogo per metà idilliaco e per metà infernale che vive Kate Riordan. A sedici anni, Kate ha paura di una cosa sola: diventare un giorno uguale a sua madre. Troppo distratta per occuparsi delle figlie, troppo stanca per contemplare un futuro qualunque. Ma quando una serie di episodi violenti funesta la cittadina, l'antica leggenda delle "ragazze selvagge" riaffiora, e tra le compagne del collegio dove Kate studia insieme all'amica Willow si diffonde il terrore di un contagio tanto misterioso quanto ineluttabile. Prima che sia troppo tardi, Kate dovrà provare a salvare se stessa e il ragazzo che ama dalla follia distruttrice che divampa tutto intorno. E scoprire chi è veramente.




Recensisco qui le streghe di Swan River
Un libro che ti fa provare le paure della protagonista, che ti fa accapponare la pelle: le streghe di Swan River.
Attraverso descrizioni macabre e particolareggiate, la cittadella di Swan River sembra non appartenere a questo mondo, restando in bilico.
Trama di fondo affascinante ed idee sicuramente originali quali "le ragazze selvagge" su cui il libro si basa.
La psicologia complessa dei personaggi favorisce l'atmosfera esoterica.
I passaggi migliori sono sicuramente gli omicidi che ti inducono a guardarti sempre le spalle durante la lettura.
Tuttavia sarebbe stato perfetto come racconto, la storia é stata trasportata per troppo tempo, finendo per strascinarsi ed impantanarsi.
Verdetto finale
4
Racconto e trama non adatti ad un testo di ampio respiro, stile complesso, non accessibile a tutti e contorto.

Nessun commento:

Posta un commento